Diversamente Liberi n. 7 Dicembre 2016

UANIMA E CHE T'EMMA CUMBINAT
mensile d’informazione sociale DENTRO E FUORI LE MURA DEL CASTELLO COLONNA

In questo numero
Franco Raiola si pone una domanda:
Ce l’ho fatta?

Antonio Palumbo sa di essersela cavata:
La Fortuna nella Sfortuna

Daniela Anzalone descrive un progetto che l’associazione Mi Girano le Ruote ha sviluppato nelle scuole per affrontare il problema del bullismo e dell’uso dei social network:
Smonta il bullo perché di bullismo oggi si muore

Ciro Esposito contina la sua saga culinaria, cercando, questa volta, dei punti di contatto tra piatti della cucina tradizionale napoletana e dipinti famosi: Piatti d’Autore

Francesco Mallardo descrive le sue profonde sensazioni vissute a San Pietro in occasione della Giubileo della misercordia nella giornata dedicata ai detenuti:
Il Giubileo dei detenuti visto da chi è carcerato

Pasquale Musciarella e Marco Sciutto ci portano nei cunicoli della Napoli sotterranea dove è iniziata la loro carriera di rapinatori:
La banda del Buco, un viaggio tra i cunicoli dorati

Damiano Martino riflette:
Secondo me … la vita

Fabio Centomani affronta il tema del terremoto visto da una cella:
Il terremoto nell’anima

Luigi Savino e Donato Lomonte ci raccontano tra ironia, sorrisi ed un pò di amarezza:
Il nostro personale concetto di libertà

Buona lettura del numero di Dicembre di Diversamente Liberi

Anche per questo mese è tutto. Ci rileggiamo l’anno prossimo
La redazione dentro e fuori le mura del Castello Colonna, vi augurano di trovare ogni giorno motivi per sorridere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *