Diversamente liberi n.26 Luglio 2018

In questo numero il nostro collaboratore (o qualsiasi termine sia più corretto) Filippo Falanga ci esporrà le sue riflessioni sulla libertà ed i suoi inganni, mentre Ciro Esposito ci farà notare la stretta e triste correlazione tra denaro e sport.
L’abbattimento di barriere architettoniche e mentali continua, in questo numero Maria Grazia Caloia farà il punto sul Turismo accessibile ed i lidi che si sono adoperati per rendere il mare un diritto per tutti.
Infine Maurizio Sessa aprirà un’importante parentesi sull’associazione “Libera” e la lotta alle mafie.

Si può leggere IN LINEA e scaricare in PDF la nostra rivista,

CLICCANDO QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *