I.C.A.T.T. di EBOLI

Istituto a Custodia Attenuata per il Trattamento dei Tossicodipendenti

Donazione proventi e videoproiettore

Da proventi ricevuti da privati in seguito alla serata di beneficenza “Buon Compleanno Mi girano le ruote” è stata effettua una donazione, con contributo economico, all’Icatt di Eboli. Da proventi ricevuti da privati in seguito alla serata di beneficenza “Le Canne Pensanti e la loro Smorfia” presso l’Istituto E. Ferrari di Battipaglia è stato donato un videoproiettore all’Icatt di Eboli. 

Donazione libri

Donazione di testi letterari per ampliare la biblioteca presente nell’istituto penitenziario. 

Laboratorio di giornalismo

Laboratorio di giornalismo sociale presso Icatt (Istituto a Custodia Attenuata per il Trattamento dei Tossicodipendenti) di Eboli e nascita del mensile d’informazione Sociale “Diversamente liberi” da febbraio 2016.

Realizzazione di gadget (portachiavi)

Realizzazione artigianale da parte dei detenuti dell’Icatt di Eboli al fine di commissionare loro qualcosa da poter presentare all’esterno in virtù di un laboratorio di pelletteria che i ragazzi portano avanti autonomamente nell’istituto penitenziario.

Rassegna teatrale

Serate dedicate al Teatro presso la sede dell’Icatt di Eboli a cui hanno partecipato centinaia di persone, esterne alla struttura penitenziaria, assistendo a due spettacoli teatrali messi in scena dall’attore Enzo D’Arco, protagonista dello spettacolo “Na Storia Antica” e Domenico Monaco “Contastorie di Trentinara”. Alle serate hanno partecipato, come pubblico, anche i detenuti della struttura penitenziaria creando così una vera inclusione sociale. 

Nuovo Aggiunto

Serata teatrale che ha visto i ragazzi ospiti dell’ICATT (Istituto a Custodia Attenuata per il Trattamento dei Tossicodipendenti) impegnati in uno spettacolo teatrale, a cui ha partecipato pubblico esterno, per far conoscere il progetto “Diversamente liberi” che da oltre 3 anni li coinvolge nell’omonimo mensile d’informazione sociale. Il tutto per creare inclusione sociale e abbattere ogni forma di pregiudizio. 

Pranzo “dietro le sbarre”

Giornata sociale organizzata presso l’Icatt (Istituto a Custodia Attenuata per il Trattamento dei Tossicodipendenti) di Eboli per presentare, a persone esterne, donatori, i progetti sociali che l’associazione svolge all’interno dell’istituto penitenziario. Per l’occasione i ragazzi, ospiti della struttura, hanno preparato un pranzo e uno spettacolo teatrale. 

Corso di sensibilizzazione alla “Lingua Italiana dei Segni”

In collaborazione con figure professionali esperte nel settore si è svolto presso l’Icatt di Eboli, con cadenza quindicinale, un corso rivolto agli ospiti della struttura penitenziaria per sensibilizzare gli stessi, ma non solo, sulla comunità dei sordi e la Lingua dei Segni (L.I.S.), mezzo di comunicazione che usano abitualmente le persone sorde, sfruttando il canale visivo-gestuale. I segni raccontano relazioni che dimostrano come la LIS non sia solo la lingua “delle persone sorde”, ma rappresenti una dimensione preziosa in contesti complessi e diversificati: comunicazione, supporto didattico, risorsa per l’integrazione e per l’accessibilità̀, strumento di lavoro per molteplici professionalità̀. Obiettivo del progetto: offrire nozioni di base teoriche e pratiche sul linguaggio. Alla fine del percorso formativo U.C.S.S. “Cavensi” è stato rilasciato un attestato di partecipazione, non valido per sbocchi lavorativi, ma sicuramente un punto di partenza per chi vuole continuare ad apprendere questo linguaggio ed avere, dopo aver conseguito un’attestazione riconosciuta, la possibilità di diversi sbocchi professionali. Al termine del corso è stato allestito un saggio – spettacolo “poesie e canzoni in Lis” con apertura al pubblico esterno per presentare quanto realizzato. 

Labora 2014 Spettacolo “Cenerentola al Labora” – Battipaglia (SA)

La compagnia teatrale “Le Canne Pensanti” gestita interamente dai detenuti dell’Icatt hanno presentato in collaborazione con Mi girano le ruote in occasione del Labora 2014 di Battipaglia uno spettacolo teatrale con la partecipazione di n. 15 detenuti.

Le Canne Pensanti e la loro Smorfia

Serata di solidarietà presso l’Auditorium dell’Istituto d’Istruzione Superiore E. Ferrari di Battipaglia a sostegno di laboratori realizzati con gli ospiti dell’Icatt (Istituto Penitenziario a Custodia Attenuata per il Trattamento dei Tossicodipendenti) a cura di Mi girano le ruote.

Buon Compleanno “Mi girano le ruote

In occasione del primo anno di attività sociale Mi girano le ruote ha deciso di festeggiare quanto realizzato con gli ospiti dell’Icatt (Istituto a Custodia Attenuata per il Trattamento dei Tossicodipendenti) di Eboli. Nel corso della serata spettacolo teatrale della Compagnia Teatrale “Le Canne Pensanti”, composta da detenuti dell’istituto penitenziario, e buffet finale preparato sempre da detenuti che hanno preso parte a laboratorio di pizzeria e pasticceria. Le donazioni ricevuti dai partecipanti alla serata sono state devolute alla Compagnia Teatrale “Le Canne Pensanti”.

Incontro sulla tossicodipendenza Istituto T. Confalonieri – Scienze Umane

Incontro con studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore T. Confalonieri di Campagna e detenuti dell’Icatt di Eboli per presentare il periodico Diversamente liberi e affrontare il tema della tossicodipendenza con chi sta scontando una pena a causa dell’uso di sostanze stupefacenti. 

Labora Impara e Insegna

Partecipazione con stand informativo e distribuzione del mensile Diversamente liberi. Nel corso della manifestazione socio culturale Mi girano le ruote allestisce l’ufficio stampa composto da alcuni componenti della redazione giornalistica nata nell’Icatt di Eboli. Inoltre, si dà la possibilità ai ragazzi, partecipanti alla manifestazione socio culturale, di avvicinarsi al mondo della scrittura attraverso la stesura di articoli pubblicati successivamente sul mensile “Diversamente liberi” di cui l’associazione “Mi girano le ruote” è editore.

Mostra/Concorso Presepiale

Evento presso il Comune di Altavilla Silentina con presepe artigianale realizzato dagli ospiti dell’Icatt di Eboli. Il presepe si è classificato al 1° posto. 

Purché sia purè

Serata di beneficenza realizzata presso l’Istituto d’Istruzione Superiore E. Ferrari di Battipaglia per raccolta fondi a sostegno del progetto “Diversamente liberi”. Nel corso della serata la Compagnia Teatrale “Le Canne Pensanti” dell’Icatt di Eboli si sono esibiti in uno spettacolo teatrale. Presentato il 1° numero del mensile “Diversamente liberi” registrato contestualmente al Tribunale di Salerno al Registro della Stampa Periodica.

Donazione batteria musicale

Donata una batteria musicale affinchè la stessa possa essere utilizzata dagli ospiti dell’Icatt per attività laboratoriali di integrazione sociale.

Donazione Personal Computer

Donati n. 3 PC fissi per incrementare l’aula informatica e migliorare le attività che i ragazzi, ospiti della struttura, svolgono all’interno dell’istituto. 

Laboratorio di teatro

In corso presso l’Icatt di Eboli da diversi mesi un laboratorio teatrale tenuto dall’attore cilentano Enzo D’Arco, direttore della compagnia “La Cantina delle Arti” che vedrà, a fine progetto, la realizzazione, nel mese di dicembre 2019, di uno spettacolo teatrale da tenersi all’interno della struttura ed eventualmente, se sarà possibile, anche fuori.