Diversamente Liberi n. 57 Febbraio

Diversamente Liberi n. 57 Febbraio

Nel castello di Eboli riecheggiano ancora rumori di chiavi e di serrature di altri carceri, suoni aspri resi qui più dolci da uno sguardo sognante verso l’esterno, quella che era detenzione ora diventa cura: tra le mura oscure e antiche si riflette un debole raggio di sole che annuncia primavera ed arriva tramite i colloqui via internet. Febbraio porta le feste di carnevale e di San Valentino, ricordi di supereroi di un’epoca in cui anche l’amore era perfetto. Infine il dolce Marco ed il salvataggio di un parco urbano destinato a parcheggio.

Si può leggere IN LINEA e scaricare in PDF la nostra rivista,

CLICCANDO QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *